Skip to content

Prove ufficiali, 2. manche. Merli replica.

Il secondo turno di prove ufficiali ha sancito a Fasano la ferma intenzione di Christian Merli di far sua la 57. edizione della Coppa Selva di Fasano. Il trentino ha portato la propria Osella PA 2000 in cima alla collina della Selva abbassando di quasi 2 secondi il rilevamento della prima manche di oggi: 2’12”99 il suo tempo, che nel ranking delle migliori prestazioni odierne stacca di 4”68 il fasanese Francesco Leogrande (Osella PA30), salito con il tempo di 2’17”67.

02_Leogrande_Fasano-Selva_2014
Francesco Leogrande prima della partenza, mentre provvede personalmente all’estetica della propria Osella PA30. (photo: Press.net Images)

 

“Nella seconda salita ho toccato con l’anteriore sinistro alla Juppitella” – spiega Leogrande – “Ho percorso le ultime curve con la gomma forata ma, nonostante questo inconveniente, ho ridotto il precedente crono di quasi 5 decimi. Posso dire che la seconda salita mi ha soddisfatto, valutando in almeno 2 secondi il tempo perduto nelle ultime curve. Per domani prevedo una accesa battaglia con Merli.”

Anche Christian Merli spiega la propria soddisfazione: “Nel secondo turno ho montato una diversa mescola di pneumatici e mi sono sentito a mio agio. Le Avon che stiamo sviluppando si stanno rivelando ottimali e a dimostrarlo è la sensazione che ho avuto nella seconda salita, oltre che i risultati.”

08_Conticelli_Fasano-Selva_2014
Vincenzo Conticelli (Osella FA30) ha ridotto nella seconda salita di oggi il gap dal più veloce Merli e preannuncia bagarre nelle due manche di domani. (photo: Press.net Images)

 

In piena corsa per la vittoria è anche Vincenzo Conticelli (Osella FA30). Il catanese ha migliorato notevolmente il tempo interlocutorio segnato in prima manche, scendendo a 2’18”31. Gli resta da recuperare un gap di 5”32 dalla migliore prestazione di Merli e per riuscirci sono davanti a lui le due manche di domani.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *