Skip to content

Prove ufficiali, 1. manche. Christian Merli lancia la sfida.

E’ Christian Merli (Osella PA 2000) a tracciare il primo punto di riferimento della 57. Coppa Selva di Fasano. Il trentino è stato il più veloce nella prima manche delle prove ufficiali di oggi, partite in una mattinata segnata da temperature estive, mitigate da una brezza di ponente che ha reso più facili le prime operazioni sul tracciato. Il tempo di Merli, 2’14”72, fornisce buoni risultati al team Vimotorsport, che sta sviluppando le nuove coperture Avon per le cronoscalate.

Il padrone di casa, Francesco Leogrande (Osella PA30) è salito con il tempo di 2’18”14, a 3”42 dal tempo di Merli. Un risultato interlocutorio, considerando che il fasanese parte con i favori del pronostico, oltre che dei suoi tanti sostenitori locali, dopo la vittoria della precedente edizione della gara.

Il terzo tempo assoluto è della Osella PA30 del catanese Vincenzo Conticelli, autore di 2”24”28. Tra le monoposto il migliore è stato il reggino Carmelo Scaramozzino (Lola Dome F.3), con il tempo di 2’25”91, davanti al trentino Adolfo Bottura (Lola B99/50), che ha segnato 2’37”97.

La seconda manche di prove ufficiali chiude gli impegni del programma odierno, prima del via alla gara che sarà dato domani mattina alle 8:45, dalla consueta location della SS 172 per Locorotondo, all’altezza della stazione di servizio Agip.

06_Merli_Fasano-Selva_2014
Christian Merli (Osella PA 2000) allo start dalla SS 172 durante le prove di oggi a Fasano. (Press.net Images)

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *